LA MALATTIA

La malattia, si sa, non è una cosa bella, piacevole o divertente. Ha però un lato se si può dire “positivo” e cioè, se accettata, interiorizzata e non odiata, può aiutare ad acquisire una diversa consapevolezza di tutto.

Ho raccolto alcune brevi frasi di ragazzi che “ce l’hanno fatta”, sono guariti, le cui storie sono raccolte in questo libro.  La guarigione per loro è stato come nascere una seconda volta:

La malattia è stata un’ottima maestra di vita. Che ho imparato ad apprezzare”  Carlo Sampietro

Quella malattia, senza che me ne accorgessi, mi ha reso più forte. Mi ha fatto capire che, nonostante i momenti brutti, bisogna sempre essere ottimisti” Daniela Vallese

Le piccole cose diventano importanti nei giorni difficili “ Giuseppe Barone

Una volta centrato l’obiettivo della guarigione, mi sono reso conto che la mia vita aveva una marcia in più. Mi sono sentito fortissimo”  Angelo Viganò

Quello che desidero dire a tutti coloro che si trovano nel grigiore della malattia è di continuare a credere nella guarigione” … “ Se non mi fossi ammalata, forse la mia vita non sarebbe stata così piena” Sonia Garbin

Io auguro a chiunque abbia un problema di salute grave oltre che un’ assoluta guarigione, che riesca anche a cogliere ogni aspetto della malattia, non classificandosi tra “quelli sfortunati”, ma cercando di cogliere da questo incidente di percorso un momento di crescita enorme che dia quella marcia in più per affrontare qualunque aspetto della vita che verrà.

 

E voi? Cosa augurate a chi sta lottando coraggiosamente?

Hanno bisogno delle vostre parole, sempre.

Annunci

6 commenti

Archiviato in medicina, palliative, genitori, malattia, white, B, famiglia, bambini, lutto,family,parents,children

6 risposte a “LA MALATTIA

  1. Crederci, crederci, crederci! E ripeterlo come un mantra, sempre, continuamente. E lo dico esattamente ora, che da mezz’ora ho ricevuto la più bella notizia del mondo! Alla mia mamma un mese fa non avevano dato speranze. Oggi qualcosa di più di una speranza c’è. La malattia è una fase e fa parte di un cammino. Va percorso a testa alta.

  2. Elena

    Anch’io nel mio blog tratto il tema della malattia vista sotto il profilo positivo e ironico.. se volessi fare una giro a trovarmi il mio indirizzo è unavitaingamba.iobloggo.com

    Elena

  3. “la malattia” arriva all’improvviso come vento che sbattendo sulla finestra ne spacca i vetri…. o arriva in sordina come dito sulla bocca di un bambino…
    Lei arriva e noi restiamo basiti e immobilizzati……sino a che il primo anelito di amore ci scoppia nel cuore e allora Noi iniziamo a combatterLa
    Crederci crederci sempre…ha ragione la Smamma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...